Prestito per sposarsi senza busta paga: ecco come ottenerlo

Prestito per sposarsi senza busta paga: ecco come ottenerlo

Prestito per sposarsi senza busta paga

Il Prestito per sposarsi senza busta paga. Andremo a vedere infatti, come riuscire ad ottenere un prestito da utilizzare per il matrimonio, senza però, essere dipendenti e quindi senza avere busta paga.sposarsi senza busta paga

Prima di tutto, dobbiamo recarci dalla società che ci finanzierà l’importo, con la giusta documentazione, cerchiamo quindi di non dimenticare nulla. Prima di tutto, dobbiamo portare al colloquio un documento che attesta il matrimonio, un documento d’identità (ovviamente) in corso di validità, e sopratutto, se siete extracomunitari, dovete portare con voi anche il permesso di soggiorno.

Successivamente, sono presenti al momento, due strade per ottenere un prestito senza busta Paga, il prestito con Garante, oppure puoi utilizzare una proprietà da utilizzare come garanzia per il finanziamento.

Andiamo a vedere nel dettaglio le due tipologie:

  1. Prestito con Garante: Questa tipologia di prestito, prevede di utilizzare una seconda persona, come garanzia per il finanziamento. Molto semplicemente, dovete fare affidamento su di una persona che sia in possesso di busta paga per effettuare la richiesta di Finanziamento. Il Garante, può essere o non un parente e si occuperà di onorare le rate nel malaugurato caso, la persona direttamente interessata non riesca a pagare le rate del prestito. Questa tipologia di Prestito è davvero molto usata soprattutto nel caso in cui si tratta di finanziare importi abbastanza alti.
  2. Prestito con Proprietà: Se dovete richiedere un prestito, senza però avere busta paga, potete comunque ipotecare un qualsiasi bene, del valore superiore al prestito, per fare fronte alla richiesta. Infatti, è possibile ipotecare l’abitazione o qualsiasi altra proprietà e il prestito, se non ci sono problemi, andrà a buon fine. Ne abbiamo ampiamente parlato a questo indirizzo. Questi sono i nostri consigli relativamente all’argomento dei Prestiti per sposarsi. Come promesso però, dedichiamo un piccolo paragrafo da utilizzare come vademecum per quello che dovete ricordarvi di finanziare con l’importo ricevuto, insomma, una piccola guida-consiglio, su come secondo noi, potreste utilizzare il prestito.

Cosa acquistare con il prestito per matrimonio

Prima fra tutti, la preoccupazione nel momento in cui una coppia decide di sposarsi, è quello di pensare alla felicità della propria donna. Puoi ad esempio iniziare a scegliere e a fare una stima del costo dell’abito da sposa, dell’acconciatura e degli accessori che serviranno alla vostra lei. Successivamente, dovete assolutamente pensare al costo della cerimonia religiosa, con il costo dell’allestimento della chiesa, del ricevimento e dell’eventuali bomboniere. Successivamente, puoi includere negli acquisti da effettuare con il prestito anche il viaggio di nozze!